Shallet: Un sistema virtuoso ed efficace

Bianca Santoro | maggio 30, 2017

Oggi parliamo del nuovo modello di sfruttamento delle foto a cui Shallet ha dato vita.

Questo progetto si sostiene grazie agli utenti/fotografi amatoriali di Shallet che, attraverso un meccanismo di referenze, consentono lo scambio in vendite ed acquisti dei diritti fotografici.

Ti ricordi il vecchio modello? I due attori principali della catena erano il fotografo professionista che vendeva la foto all’agente e l’agente che la vendeva ai giornali (o ai blog) mentre oggi i nuovi veri protagonisti sono solo gli utenti, attori in un modello veloce, semplificato ed innovativo composto da fotografi amatoriali che si scambiano immagini e diritti sottostanti, depositandole alla fine in un archivio al quale attingono le testate..

Shallet sostituisce dunque il concetto di professionista e agenzia fotografica tradizionale con gli stessi utenti che condividono le foto, pertanto ciascuno degli user diventa a sua volta fotografo ed agente.

Facciamo un esempio veloce per capire meglio come provare questo sistema e immaginando che tu sia il soggetto attivo.

Si inizia con un investimento iniziale di un minimo di €20, che ti permetterà di caricare una foto. La foto che hai caricato verrà rivenduta a due persone, permettendoti di raddoppiare il guadagno in una mossa (20 +20 = 40).

A tale cifra si deve però sottrarre la commissione di Shallet, che farà arrivare il tuo guadagno pieno a €30 (€40 – la commissione di Shallet = 30).

A questo punto sta a te decidere cosa fare ma ipotizzando di voler continuare a “giocare” ed a guadagnare, potresti intascare €10 ed usare i restanti €20 per fare la stessa operazione un’altra volta.

Va da se’ che dopo il primo piccolo investimento iniziale, non dovrai più mettere mano al portafoglio perché investimento e guadagno saranno accreditati automaticamente dalla prima operazione.

Insomma, il modello consiste in un circolo naturale e virtuoso di monetizzazione continua e facile.

Cosa aspetti a provare?

Carica la tua foto #andgetthemoney!